italian HIV AIDS vaccine English HIV AIDS vaccine
HIV AIDS TAT Vaccines logo image
 
  HOME
 
 

HIV e AIDS

    Cos’è l’AIDS
    Vie di trasmissione
    Primi sintomi
    Avere l’AIDS
    Si può curare l’AIDS?
   
 

LA NECESSITA’ DI AVERE UN VACCINO

    AIDS nel mondo
    AIDS in Africa
   
  TAT di HIV-1
  UN APPROCCIO VACCINALE INNOVATIVO
    Background scientifico e razionale
    La proteina Tat di HIV-1
    Studi pre-clinici
    Studi clinici
    Collaborazioni internazionali
 
  CANDIDATI VACCINALI TAT
 
    1a generazione: Tat
    2a generazione: Tat + Microparticelle
    2a generazione: Tat + Env
    Nuovi prodotti della ricerca
  PRODUZIONE DEL VACCINO
  PIANI DI SPERIMENTAZIONE CLINICA
  PROPRIETA’ INTELLETTUALI
  NOTIZIE
 
 
 
  OSPEDALE SAN GALLICANO

L’Ospedale San Gallicano IRCCS (OSG) fa parte degli “Istituti Fisioterapici Ospitalieri” (IFO) (http://www.ifo.it/). L’Ospedale San Gallicano è un’istituzione pubblica no-profit certificata (ISO 9001).

L’Ospedale San Gallicano è stato fondato nel 1725 per fornire cure mediche ai pellegrini in arrivo a Roma. Le attività cliniche e di ricerca dell’Ospedale San Gallicano sono tradizionalmente rivolte alle patologie dermatologiche ad eziologia neoplasica ed immunologia e alla diagnosi e cura della malattie tramesse per via sessuale, con particolare riguardo all’infezione da HIV. In particolare, l’Ospedale San Gallicano si occupa di prevenire e curare le principali malattie della povertà (AIDS, tubercolosi, malaria). Inoltre, l’Ospedale San Gallicano fornisce assistenza medica di base e specialistica agli immigrati.

Dal 1996, l’Ospedale San Gallicano si avvale di mediatori linguistici e culturali, che interagiscono con i pazienti stranieri in lingua madre, allo scopo di facilitare la comunicazione per una migliore comprensione della diagnosi e della terapia. Le principali lingue parlate dai mediatori linguistici e culturali sono: Francese, Inglese, Spagnolo, Portoghese, Arabo, Curdo, Lingala, Swahili, Digrigna, Amarico, Filippino (Tagalong), Tamil, Bangladeshi, Serbo-Croato, Bulgaro, Polacco, Russo, Rumeno ed Albanese.

Le attività di ricerca socio-culturali svolte presso l’Ospedale San Gallicano si concentrano sulla messa a punto di strumenti culturali necessari a fornire cure mediche efficaci. Particolare enfasi viene posta sui bisogni specifici delle popolazioni immigrate. Le attività includono la ricerca clinica, sociale e comportamentale per fornire l’insieme di strumenti adeguato ad una mediazione culturale appropriata, etica ed efficace. Queste attività sono essenziali per ogni piattaforma clinica proiettata in un contesto multietnico.

L’Ospedale San Gallicano è anche la sede del Laboratorio Centralizzato per le analisi virologiche ed immunologiche relative alle sperimentazioni cliniche dei vaccini basati sul Tat.

 

 

ISTITUZIONI ITALIANE COINVOLTE
 
   
  CENTRO NAZIONALE AIDS  
       
  ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’  
       
  MINISTERO DELLA SALUTE  
       
  MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI  
       
  OSPEDALE S. GALLICANO  
       
  UNIVERSITA’ DI URBINO  
       
       
   
 
   
      Agenzie governative  
      Pazienti  
      Ricercatori  
      Operatori sanitari  
      Industria  
      Glossario scientifico  
      FAQ (domande frequenti)  
       
  PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE  
       
  LINK UTILI  
       
  CONTATTI